Artigianato: la selezione Oriwaka

Che tipo di artigianato trovi su Oriwaka?

I pezzi che Oriwaka raccoglie sono l’esito di una selezione che contempla tanti requisiti:

  • fattura manuale e lavorazione accurata, con finiture artistiche
  • uso di materiali naturali che derivano il più possibile dalle risorse disponibili nell’habitat di riferimento; tutti gli oggetti sono plastic free
  • tecniche tramandate da generazioni, il cui know how rischia di estinguersi.

Poi ci sono anche altri aspetti alternativi al sistema commerciale di massa, ovvero:

  • la relazione il più possibile diretta con chi realizza i prodotti
  • il rispetto del territorio e dell’economia di origine
  • l’equo compenso riconosciuto ai produttori.
tessitura-amaca-telaio-tintorero

Quello che proponiamo qui è dunque un artigianato etico, solidale e a filiera corta.

Onoriamo e sosteniamo le persone, la loro cultura e il loro lavoro. Solidarizziamo con l’ambiente e il contesto sociale originari, senza depredarli per trasferirne altrove il valore.

Non ricorriamo a grossisti o distributori, per foraggiare le filiere commerciali a scapito del costo dei materiali e della manodopera originari (nelle lunghe catene di transazioni gli artigiani hanno un bassissimo potere negoziale e sociale).

L’intento di questo progetto è sostenere il grande patrimonio dei saperi collettivi dell’umanità, alcuni dei quali – poco conosciuti, non sorretti da adeguate infrastrutture o da un indotto economico – rischiano di scomparire per sempre. E più sono slow, più sono a rischio.